|
napoli 2
24 luglio 2021, Aggiornato alle 15,43
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2

Cin-Tirrenia, servizi sardi garantiti fino al 3 dicembre

L'armatore annuncia la proroga allo stop dei collegamenti con l'isola, per via dell'alluvione e del recente annuncio del governo per la messa a gara delle rotte verso Sardegna e Sicilia


Confermati tutti collegamenti per la Sardegna di Compagnia Italiana di Navigazione fino a giovedì 3 dicembre. Lo annuncia in un comunicato l'armatore che gestisce la flotta della ex Tirrenia, all'indomani dell'ufficializzazione del ministero dei Trasporti, con il benestare dell'Unione europea, della messa a gara di tre linee verso la Sardegna e la Sicilia.

Si tratta di una proroga all'interruzione dei collegamenti che la ex Tirrenia avrebbe avviato da oggi su cinque collegamenti diretti in Sardegna, che determineranno esuberi per 500 marittimi. Si tratta delle rotte: Genova-Olbia-Arbatax, Napoli-Cagliari, Cagliari-Palermo, Civitavecchia-Arbatax-Cagliari, Termoli-Tremiti.

«Prendendo atto - scrive CIN - del comunicato del ministero dei Trasporti, e accogliendo con favore il percorso intrapreso, che porterà alla nuova e indispensabile gara per i collegamenti in continuità territoriale per la Sardegna e le Isole Tremiti, rimaniamo invece in attesa di risposte circa la proroga al 28 febbraio 2021 che stiamo operando, in assenza di coperture dal 18 luglio 2020 sulla parola e con grande senso di responsabilità verso la Sardegna che colleghiamo dal 1880 e verso i nostri 6.000 collaboratori».

«Fino a giovedì 3 dicembre - conclude CIN - i mezzi della protezione civile impegnati nei territori coinvolti dall'alluvione ed i cittadini residenti nei comuni coinvolti potranno usufruire del passaggio gratuito da parte della compagnia per rientrare in Sardegna».