|
napoli 2
06 agosto 2020, Aggiornato alle 09,06
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Cultura

Vittorio G. Rossi, esploratore del mare e dell'uomo

Il commento di Carla Mangini ( DL News ) sulla figura del grande giornalista e scrittore ligure


di Carla Mangini - DL News 

[…] Leggendo la Piccola Antologia di Vittorio G. Rossi (a cura di Decio Lucano ed edita nel 2013 da Il Mare Libreria Internazionale, ndr) ho ritrovato una cara presenza, un caro compagno della mia giovinezza. Non riesco a tutt'oggi a comprendere perché Vittorio G. Rossi sia stato quasi del tutto dimenticato. E' uno scrittore che, con la preveggenza delle anime sensibili e disincantate, colla sua esperienza di viaggiatore per mare e per terra, ha acquisito la capacità di far conoscere persone di qualunque tempo, in qualunque ambito vivano o abbiano vissuto e i tanti meravigliosi o drammatici aspetti della vita di mare.

La sua filosofia  può essere  la filosofia di vita di noi tutti. La sua prosa da marinaio, precisa, asciutta, le sue frasi brevi, dirette, il linguaggio essenziale (con la totale mancanza di esclamativi e di frasi ad effetto) portano il lettore ad acquisire la sua stessa sensibilità. E quanta poesia si cela nella sua prosa. È un attento critico del suo tempo e per certi versi anche del nostro per quello che oggi accade. Il suo rammarico per chi non comprende la bellezza del mare, né il valore di coloro che, uomini veri, ne affrontano i pericoli, è palese nella maggior parte dei suoi scritti. E che questo, per certi versi, accada anche oggi, ci porta a condividere il suo rammarico.