|
napoli 2
28 ottobre 2020, Aggiornato alle 21,53
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Infrastrutture - Logistica

Porto di Ancona, 40 milioni per l'ultimo miglio ferroviario

Li annuncia la ministra dei Trasporti De Micheli, all'interno di un pacchetto da 187 milioni convenzionato tra ministero dei Trasporti e Rete Ferroviaria Italiana

Ida Simonella, assessora ai Trasporti del Comune di Ancona; Rodolfo Giampieri, presidente dell'Adsp, e Paola De Micheli, ministra dei Trasporti (centropagina.it)

187 milioni di lavori per potenziare il porto di Ancona, di cui 40 milioni già finanziati per completare l'ultimo miglio ferroviario. Li ha stanziati la direzione generale porti del ministero dei Trasporti, tramite una convenzione con Rete Ferroviaria Italiana, come annunciato dalla ministra Paola De Micheli in occasione della firma di un protocollo con le Regioni Marche, Umbria e RFI per la ripresa dei lavori di raddoppio ferroviario tra Orte e Falconara.

Un pacchetto economico «molto atteso dalla sindaca e dal presidente della Regione, mi fa piacere dirlo», ha commentato De Micheli, parlando di «nuove risorse dopo l'incendio». Gli altri interventi previsti, ha precisato la ministra, riguardano in generale «il potenziamento delle banchine, dei piazzali, della capacità intermodale del porto», come proposti e progettati dall'Autorità portuale di sistema portuale (Adsp) dell'Adriatico Centrale.

-
credito immagine in alto

Tag: ancona