|
adsp napoli 1
17 maggio 2022, Aggiornato alle 15,38
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2

Mar d'Azov, Lloyd's Jws amplia l'elenco delle zone a rischio guerra

Joint War Committee riferisce che, a causa delle vicende belliche in Ucraina, sono state perse già tre navi


Il Lloyd's Joint War Committee (Jws) ha aggiunto nuovi segmenti del Mar d'Azov e della costa del Mar Nero alla sua designazione di rischio di guerra per le acque vicino all'Ucraina, basandosi su un precedente avviso emesso a metà febbraio. L'estensione riguarda la maggior parte della metà settentrionale, dalle acque vicino al confine ucraino-rumeno sulla sponda occidentale al confine settentrionale della Georgia sulla sponda orientale. 

Sono inclusi anche tutto il Mar d'Azov, tutte le acque interne dell'Ucraina, le acque interne della Crimea e segmenti del fiume Don e del fiume Donets. La situazione è "dinamica e monitorata da vicino", ha affermato il Jws, e le aree elencate possono essere modificate se necessario. Il comitato ha rilevato finora tre perdite di navi confermate a causa del rischio di guerra: la Namura Queen, la Millennial Spirit e la Yasa Jupiter.
 

Tag: sinistri