|
napoli 2
10 agosto 2020, Aggiornato alle 10,19
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Infrastrutture - Logistica

I terminal DP World perdono (poco) nel primo semestre

Nonostante la crisi Covid, le strutture del gruppo arabo registrano solo una lieve flessione dei traffici


Nel primo semestre del 2020 i terminal del gruppo DP World hanno movimentato complessivamente 33,9 milioni di teu, registrando una riduzione del 5,3% sulla prima metà dello scorso anno. 

Il presidente e amministratore delegato del gruppo, Sultan Ahmed Bin Sulayem, ha ricordato "che come la maggior parte delle industrie, il settore marittimo e logistico sta attraversando un periodo senza precedenti a causa dell'epidemia di Covid. Nonostante questo momento difficile – ha aggiunto Sulayem –  i porti di DP World in tutto il mondo sono rimasti operativi e puntiamo a continuare a fornire questo accesso ai nostri clienti per garantire che i carichi essenziali e critici continuino a muoversi".

Fondata nel 1972 a Dubai (Emirati Arabi Uniti), DP World ha oggi oltre 50 mila dipendenti che lavorano in 150 strutture portuali in tutto il mondo. Nel 2019 i traffici del gruppo erano notevolmente cresciuti rispetto al 2018.