|
napoli 2
29 settembre 2020, Aggiornato alle 14,57
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Armatori

Gnv incassa la fiducia degli investitori

Ebitda record in nove mesi. Vago: "I risultati dimostrano la lungimiranza dell'investimento"


Dopo il piano di rifinanziamento di inizio anno e il rinnovo della dirigenza, Grandi Navi Veloci (Gnv) segna un ottimo andamento nel 2016: in nove mesi Ebitda in crescita di quasi un quarto (23,3%) e fiducia piena degli azionisti.

«Gnv è un'azienda con importanti prospettive di ulteriore crescita e i recenti risultati confermano la lungimiranza dell'investimento. In qualità di azionisti, siamo fermamente intenzionati a sostenere la compagnia e il management attraverso la realizzazione di ulteriori piani di investimento», commenta Pierfrancesco Vago (foto in alto), presidente del comitato esecutivo della compagnia che fa capo al gruppo di Gianluigi Aponte.

Ad oggi la società marittima è stata premiata, si legge in una nota, con «una completa integrazione delle attività di Gnv con quelle delle altre società parte del gruppo, che è diventata, nel tempo, un importante vantaggio competitivo della compagnia, rappresentato dalle rilevanti sinergie in termini di attività e strategie». 

Undici le unità ro/pax della flotta impegnate in cinque rotte nazionali che collegano Sicilia e Sardegna. Nove le rotte internazionali in Marocco, Tunisia, Spagna, Francia e Albania. Ultimo, il recente avvio del servizio che collega i porti di Genova, Civitavecchia, Napoli, Palermo e Malta.