|
Porto di Napoli
19 dicembre 2018, Aggiornato alle 12,49
intersped

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

Infrastrutture - Logistica

Gioia Tauro, Auto Terminal potenzia aree e personale

In futuro un nuovo capannone e 25 assunzioni dalla Gioia Tauro Port Agency

L'Auto Terminal di Gioia Tauro

Nel corso dell'accordo di insediamento della ditta del tonno Callipo nel porto di Gioia Tauro, sono state annunciate interessanti novità per Auto Terminal Gioia Tauro. La società che movimenta le autovetture dello scalo calabrese - partecipata pariteticamente dalla tedesca BLG e da Automar, partecipata al 40 per cento dal gruppo Grimaldi - si espanderà e assumerà nuovo personale, a poche settimane dall'assunzione di personale della Gioia Tauro Port Agency. Lo ha annunciato Francesco De Bonis, amministratore delegato della Auto Terminal Gioia Tauro.

Negli ultimi 36 mesi la società ha registrato un significativo incremento della movimentazione delle autovetture, così con l'autorità portuale è stato deciso di aggiungere una nuova area di stoccaggio utilizzando un capannone finora gestito dalla Protezione Civile - che si sposterà su un altro capannone -, restituito all'authority portuale dalla prefettura di Reggio Calabria. Prima dell'utilizzo bisognerà inserire i lavori di riqualificazione nel prossimo Piano operativo triennale. Di conseguenza, sono in corso colloqui per le assunzioni a tempo indeterminato di 25 persone, sempre attinte dalla Gioia Tauro Port Agency, nata da un Accordo di Programma del 2016.