|
napoli 2
01 dicembre 2020, Aggiornato alle 18,54
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Cultura

Formazione alle imprese, accordo Coselag-Regione Friuli

Insieme potenzieranno i centri per l'impiego locali con corsi di qualificazione e riqualificazione aziendale


Un accordo di cooperazione per potenziare la formazione professionale, anche portuale, a livello regionale. È lo scopo dell'accordo firmato oggi da Zeno D'Agostino, presidente del Consorzio di sviluppo economico locale dell'area giuliana (Coselag) – e presidente dell'Autorità di sistema portuale dell'Adriatico Orientale – e Alessia Rosolen, assessore al Lavoro della Regione Friuli Venezia Giulia.

I due enti collaboreranno nei centri per l'impiego della regione per offrire corsi di qualificazione e riqualificazione aziendale alle imprese locali, permettendo a queste ultime usufruiranno dei servizi regionali di politica attiva del lavoro.

«In continuità con la collaborazione che già esiste con la Regione - afferma D'Agostino - i lavoratori, le imprese già insediate nell'area industriale giuliana e quelle di nuovo insediamento potranno fruire di servizi importanti nell'ambito formativo e del recruiting. L'accordo favorirà, inoltre, le politiche di reinserimento dei lavoratori in eventuali aziende che in questo momento soffrono dal punto di vista professionale e occupazionale. Si tratta di strumenti che necessitano di una forte compartecipazione da parte delle aziende per questo il Coselag farà la sua parte per coinvolgere il più possibile le imprese».