|
Porto di Napoli
20 settembre 2018, Aggiornato alle 13,05
intersped
Informazioni Marittime
Naples Shipping
Infrastrutture

Fincantieri-Stx, governo francese vuole accordo prima delle elezioni

Il gruppo navalmeccanico italiano è ritenuto "preferred bidder", cioè miglior offerente, dal Tribunale fallimentare di Seoul


Chiudere gli accordi prima delle elezioni politiche in Francia. Questo l'obiettivo a breve termine per Fincantieri che si avvicina a grandi passi all'acquisizione dei cantieri navali di Saint-Nazaire, gli unici della Francia in grado di costruire grandi navi civili e militari.

Definire l'operazione prima della consultazione elettorale, scrive Alfonso Di Leva dell'Ansa, è l'obiettivo condiviso sia dal governo di Parigi, che nei giorni scorsi l'ha esplicitato attraverso il responsabile dell'Industria, Christophe Sirugue, sia dal colosso navalmeccanico italiano, ritenuto "preferred bidder", cioè miglior offerente, dal Tribunale fallimentare di Seoul (Corea del Sud) nel processo di vendita - tuttora in corso - del 66,66% della Stx France da parte del gruppo coreano Stx Offshore & Shipbuilding. Il restante 33,34% è nelle mani dello Stato francese con il quale, nelle ultime settimane, i colloqui sono andati avanti per trovare i punti di un'intesa che a molti appare ormai più che imminente e che sicuramente contribuirà a consolidare l'industria cantieristica europea nel suo complesso.

Torna su