|
napoli 2
05 dicembre 2019, Aggiornato alle 17,49
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

Click&Boat 2

Eletti gli Stati per il consiglio Imo 2020-2021

Sono quaranta le nazioni coinvolte, compreso l'Italia


L'assemblea generale dell'International Maritime Organization (Imo) ha eletto gli Stati che faranno parte del Consiglio dell'agenzia nel biennio 2020-2021. In totale sono quaranta: 

dieci nazioni che hanno il maggiore interesse nello svolgimento di servizi marittimi internazionali (Cina, Giappone, Grecia, Italia, Norvegia, Panama, Regno Unito, Repubblica di Corea, Russia e Stati Uniti); 

dieci nazioni che hanno il maggiore interesse in traffici internazionali di origine marittima (Argentina, Australia, Brasile, Canada, Emirati Arabi Uniti, Francia, Germania, India, Olanda e Spagna);

venti nazioni con un interesse particolare nel trasporto marittimo o nella navigazione e il cui coinvolgimento nel Consiglio assicura la rappresentanza di tutte le maggiori aree geografiche mondiali (Bahamas, Belgio, Cile, Cipro, Danimarca, Egitto, Filippine, Giamaica, Indonesia, Kenya, Kuwait, Malesia, Malta, Marocco, Messico, Perù, Singapore Sud Africa, Tailandia e Turchia).
 

Tag: imo