|
napoli 2
06 luglio 2020, Aggiornato alle 20,18
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Infrastrutture

Container, record di traffico per Malta Freeport

Ai numeri in progressione per lo scalo dell'isola, fanno da contraltare i dati sconfortanti sulla movimentazione di Gioia Tauro


Il porto maltese di Marsaxlokk ha stabilito nel 2018 il proprio nuovo record annuale di traffico dei container con una movimentazione di 3,31 milioni di teu, che si traduce in un incremento del 5% rispetto a un 2017 anch'esso da record. Lo scalo container di Malta è gestito dalla Malta Freeport Terminals, la joint venture 50:50 costituita dal gruppo turco Yildirim e dalla Terminal Link, joint venture partecipata al 51% dal gruppo armatoriale francese Cma Cgm e al 49% dalla cinese China Merchants Port Holdings Co. (CMPort).

Il confronto
Uno scalo in salute e in progressione, quello dell'isola al centro del Mediterraneo, a cui fa da triste contraltare il porto calabrese di Gioia Tauro, poco lontano geograficamente ma separato da un abisso quando esaminiamo i dati relativi alla movimentazione dei contenitori, in caduta libera nel 2018 con una perdita del 6% rispetto al 2017. Questo significa che nell'anno appena trascorso il Medcenter Container Terminal ha movimentato quasi 150 mila teus in meno, attestandosi sui 2 milioni e trecentomila. Gioia Tauro soffre per mancanza di investimenti e ammodernamenti nei mezzi di banchina, ma conferma anche una più generalizzata crisi dei porti italiani di transhipment, come Taranto e Cagliari insegnano.
 

Tag: porti