|
napoli 2
04 luglio 2020, Aggiornato alle 15,15
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

Logistica

Container, Eurokai perde traffico nei primi nove mesi

È del 7,6% il calo registrato dai terminal italiani del gruppo tedesco. Salerno in controtendenza


Nei primi nove mesi del 2018, si chiude con 10,5 milioni di teu e una contrazione del 3,7% la movimentazione complessiva di container registrata dai terminal nel mondo del network Eurokai. Nel nostro Paese, dove il gruppo tedesco opera attraverso Contship Italia, i 3,3 milioni di teu raggiunti nel periodo gennaio-settembre, sono il 7,6% in meno rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso. 

Un calo in termini generali dovuto nella Penisola alle performance negative di Cagliari e Gioia Tauro, mentre Salerno ha chiuso con un discreto aumento e La Spezia e Ravenna sono rimaste pressoché stabili, ma con tendenza positiva. Nel dettaglio, il traffico a Gioia Tauro è stato di 1,7 milioni di teu (-5,9%), a La Spezia di 1 milioni di teu (+0,5%), a Salerno di 249mila teu (+7,9%), a Cagliari di 164mila teu (-53,1%) e a Ravenna di 138mila teu (+0,3%).

Per quanto riguarda gli scali tedeschi, il traffico a Bremerhaven è stato di 4,1 milioni di teu (-1,6%), ad Amburgo di 1,2 milioni di teu (-9,4%) e a Wilhelmshaven di 447mila teu (+15,2%). Relativamente agli altri terminal esteri, il traffico nel porto di Tanger Med è stato di 1 milioni di teu (-0,7%), a Limassol di 294mila teu (+14,6%), a Lisbona di 118mila teu (-22,6%) e a Ust-Luga di 57mila teu (+0,9%).
 

Tag: terminal