|
adsp napoli 1
03 febbraio 2023, Aggiornato alle 15,31
forges1

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2

Confindustria Nautica conferma Saverio Cecchi alla presidenza

Il settore dimostra buona salute e anche nel 2022 si appresta a chiudere l'anno con un incremento a doppia cifra

Saverio Cecchi

La nautica italiana dimostra buona salute e anche nel 2022 si appresta a chiudere l'anno con un incremento a doppia cifra, dopo il +31% record fatto registrare nel 2021. In attesa del dato ufficiale, che sarà reso noto alla 63a edizione del Salone Nautico di Genova, l'occasione per fare un primo punto sulla performance annuale del comparto, riferisce l'Ansa, è stata l'assemblea generale di Confindustria Nautica, che ha riconfermato con la quasi unanimità di voti favorevoli Saverio Cecchi alla carica di presidente. 

"È ora che i settori che sostengono l'Italia, come quello nautico, siano liberati dai lacci e lasciati correre. L'industria nautica non chiede ma dà: ricchezza, export, nuovi posti di lavoro", ha sottolineato Cecchi, annunciando che l'associazione lavorerà affinché "la visione politica prevalga sempre sull'impasse burocratico e la promessa del governo di far crescere il Paese si traduca in atti concreti".

Punta il dito contro la burocrazia anche il presidente di Confindustria, Carlo Bonomi, definendola "un ostacolo" e chiedendo al governo di "semplificare le procedure che spesso generano situazioni frustranti". "La nautica - osserva Bonomi - è la testimonianza che le imprese non vogliono bonus, sussidi, ma essere messe nelle condizioni di poter correre come i loro competitor europei".