|
adsp napoli 1
20 maggio 2022, Aggiornato alle 15,45
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Logistica

Bremerhaven, Mumbai Maersk è stata liberata

Stanotte, in un secondo tentativo con otto rimorchiatori, la grande portacontainer arenatasi mercoledì è stata tirata fuori dalle sabbie, senza aver causato particolari disagi

(Sina Schuldt/dpa)

Grazie all'aiuto di otto potenti rimorchiatori, tra cui uno di altura, la Mumbai Maersk è stata liberata stanotte intorno all'1.30 nella zona del porto tedesco di Bremerhaven, al largo dell'isola di Wangerooge, come ha confermato stamattina l'armatore danese in un tweet. La liberazione è avvenuta in un secondo tentativo, dopo un primo effettuato con un numero inferiore di rimorchiatori e una marea più bassa.

La nave - da 18 mila TEU di capacità, quasi a pieno carico, lunga 400 metri e con una stazza lorda di quasi 200 mila tonnellate – si era incagliata mercoledì scorso in fase di ingresso in porto, proveniente dall'Asia. Adesso è in fase di controllo per verificare che tutti i sistemi di bordo funzionino e la struttura della nave sia integra, così da proseguire il viaggio di consegna del carico. Al momento non risultano danni all'equipaggio o allo scafo.

L'insabbiamento della nave non ha causato il blocco dell'attività portuale dell'importante centro di Bremerhaven, né ne ha particolarmente rallentato le attività.

Tag: container - maersk