|
napoli 2
27 novembre 2020, Aggiornato alle 19,26
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2

Assoporti, altri 70 milioni per sostenere il settore

Il presidente Daniele Rossi spiega che i fondi stanziati dal governo non coprono il disavanzo complessivo di gestione

Daniele Rossi

In questa fase i porti hanno bisogno di un sostegno finanziario più deciso da parte del governo. Lo ha detto il presidente di Assoporti, Daniele Rossi, in un'audizione ieri alla commissione Trasporti della Camera, durante la quale ha specificato che per "mettere in condizione le Autorità portuali di adempiere agli interventi che correttamente il decreto Rilancio prevede per il settore, c'è una necessità di integrare le entrate mancanti", per circa 70 milioni di euro

Rossi calcola, per il 2020, un disavanzo complessivo di gestione per il sistema dei porti pari a circa 230 milioni di euro, tra la perdita dovuta alle minori movimentazioni (con un calo dei volumi tra il10% e il 20%) e gli interventi previsti dal decreto come la riduzione dell'importo dei canoni concessori. Solo in parte questo disavanzo può essere recuperato tramite l'utilizzo degli avanzi di gestione disponibili, che ammontano a 160 milioni. Secondo questa stima sono necessari, dunque, almeno altri 70 milioni.
 

Tag: porti