|
napoli 2
27 novembre 2021, Aggiornato alle 09,59
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Logistica

Accordo Maersk-Zinus per garantire container a sufficienza

L'azienda cinese produttrice di letti e armadi vuole coprirsi l'approvvigionamento di contenitori nelle spedizioni internazionali

Ditlev Blicher, responsabile Asia Pacifico di Maersk, e Parco Seonkyoo, direttore senior di Zinus Global (maersk.com)

Maersk ha firmato con Zinus un memorandum per diventare l'hub logistico di riferimento nelle spedizioni internazionali della multinazionale cinese produttrice di mobili per la casa, letti e armadi per la camera da letto in particolare.

L'accordo contiene un impegno per una fornitura in particolare, i container, da parte di Maersk per le spedizioni di Zinus, tale da garantirgli l'approvvigiornamento del 2022. I container sono infatti uno dei prodotti mancanti in questo periodo, oltre alle materie prime, complicando ulteriormente il trasporto, soprattutto sulle lunghe distanze.

«Questa cooperazione strategica ci consentirà di ridurre i nostri rischi logistici in un periodo in cui il mondo soffre di problemi di approvvigionamento globale a causa della carenza di container e delle elevate tariffe di trasporto marittimo», ha commenato Parco Seonkyoo, direttore senior di Zinus Global. 

-
credito immagine in alto

Tag: maersk - container