|
adsp napoli 1
04 dicembre 2022, Aggiornato alle 10,16
forges1

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Politiche marittime

Wartsila: Genova, Napoli e Taranto ancora senza piano industriale

Lo denuncia la Fiom Cgil, quattro mesi dopo gli esuberi annunciati a Trieste, parlando di un «silenzio peggiore del non dire»

(Lav Ulv/Flickr)

Mentre per lo stabilimento Wartsila di Trieste è stato presentato un piano undustriale, per gli altri tre italiani della multinazionale motoristica finlandese - Genova, Napoli e Taranto - non è stato ancora fatto nulla. Lo denuncia la Fiom Cgil, parlando di un atteggiamento «fortemente preoccupante» che «risulta anche irrispettoso nei confronti di tutte le lavoratrici e i lavoratori del sito. Spesso il silenzio è peggio del non dire». 

In altre parole, secondo il sindacato l'assenza di un piano industriale per gli stabilimenti di Genova, Napoli e Taranto preannuncia nuove crisi con altrettanti esuberi, come annunciati a luglio da Wartsila per Trieste.

-
credito immagine in alto