|
napoli 2
25 settembre 2020, Aggiornato alle 17,23
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Logistica

Wärtsilä entra nel Dow Jones Sustainability Index

Il DJSI è un insieme di indici che valutano la sostenibilità delle maggiori compagnie quotate nel Dow Jones Global Total Stock Market Index


Wärtsilä, società finlandese specializzata nei sistemi di propulsione e generazione di energia ad uso marino, è entrata a far parte dei Dow Jones Sustainability Indices (DJSI), il DJSI World e il DJSI Europe.


Nei giorni scorsi S&P Dow Jones Indices, uno degli index provider leader nel mondo, e RobecoSAM, società specializzata in investimenti sostenibili, hanno annunciato i risultati della revisione annuale dei Dow Jones Sustainability Indices. Quest'anno RobecoSAM ha invitato 3.400 compagnie tra le più prestigiose nel mondo, provenienti da mercati sviluppati ed emergenti, a partecipare alla sua valutazione annuale Corporate Sustainability Assessment (CSA).


"L'inclusione di Wärtsilä nel Dow Jones Sustainability Index rappresenta un autorevole riconoscimento del suo incessabile lavoro in favore della sostenibilità",  afferma Marko Vainikka, Director, Corporate Relations and Sustainability. "La nostra ampia offerta di prodotti e soluzioni rispettose dell'ambiente ci permette di contribuire ad uno sviluppo globale sostenibile. Noi infatti lavoriamo a stretto contatto con i nostri clienti per ottenere le migliori prestazioni ambientali. Questo riconoscimento ci motiva ulteriormente a proseguire nel nostro impegno a lavorare nel rispetto della sostenibilità", conclude Vainikka.


Cosa è il DJSI
Nato nel 1999, il DJSI è un insieme di indici che valutano la sostenibilità delle maggiori compagnie quotate nel Dow Jones Global Total Stock Market Index. Si tratta degli indicatori di sostenibilità globale di più vecchia data, diventati oggigiorno un fondamentale punto di riferimento nell'ambito degli investimenti sostenibili sia per gli investitori che per le compagnie.

Il DJSI si basa su un'analisi delle prestazioni economiche, ambientali e sociali delle imprese e prende in considerazione fattori quali governo societario, gestione dei rischi, branding, mitigazione dei cambiamenti climatici, standard della catena logistica e pratiche lavorative.