|
napoli 2
18 ottobre 2021, Aggiornato alle 16,23
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Infrastrutture

The Italian Sea Group interessata al rilevamento di Perini Navi

Il conglomerato di costruttori nautici ha dato mandato per verificare una partecipazione nella futura procedura competitiva per il fallimento dello storico marchio

Lo stabilimento di Marina di Carrara di Tecnomar (tecnomar.com)

The Italian Sea Group - operatore globale della nautica internazionale che include i marchi Admiral Yachts, Tecnomar, NCA Refit e Celi - comunica di aver dato mandato ai propri consulenti di verificare «contenuti, tempi e modalità di partecipazione alla futura procedura competitiva del fallimento Perini Navi».

TISG, riferisce una nota, si pone l'obiettivo di valutare attentamente e verificare, una volta identificati i cespiti che verranno appresi all'attivo fallimentare, se esistano i presupposti e le condizioni per prendere parte alla eventuale procedura di asta competitiva.

In particolare TISG ritiene che «mantenere in Italia uno storico brand, protagonista della vela di lusso a livello mondiale, come "Perini Navi" rappresenti un interesse strategico anche per il nostro Paese».

-
credito immagine in alto

Tag: nautica