|
napoli 2
27 novembre 2020, Aggiornato alle 19,26
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Infrastrutture

Tanger Med 2 mette il turbo al traffico di Tangeri

Nel 2019 lo scalo commerciale del Marocco ha movimentato il 38 per cento di container in più

Tanger Med 2

L'apertura di Tanger Med 2, l'estate scorsa, ha fatto incrementare sensibilmente il traffico merci 2019 del porto marocchino di Tangeri. 

Nel 2019 i container movimentati sono stati 4,8 milioni di teu, in crescita di ben il 38 per cento, spinti dalla piena operatività di Tanger Med 2, che ha aperto i battenti l'estate scorsa.

Il traffico dei veicoli è stato di poco superiore al mezzo milione di unità, in crescita del 5 per cento. Cresce del 9 per cento il traffico dei mezzi pesanti, pari a 357 mila unità. Crescono anche le rinfuse liquide, pari a 6,3 milioni di tonnellate (+7%) e quelle solide, pari a 258 mila tonnellate (+2%).

Il traffico passeggeri è rimasto sostanzialmente stabile, pari a 2,8 milioni, registrando una flessione   dell'1 per cento.

Il volume merci complessivo è stato di 65 milioni di tonnellate, in crescita del 18,7 per cento.

Tanger Med 2 espande ulteriormente uno dei più grandi poli di trasbordo del Mediterraneo. È costato una dozzina di milioni di euro, circa otto milioni da parte dello Stato del Marocco e circa 5 milioni da parte degli imprenditori privati. Nel suo complesso, il porto commerciale di Tangeri è relativamente giovane, nato nel 2007 e già nel 2018 diventa il più grande porto del Nord africa con 3,5 milioni di container movimentati. Connette quasi ottanta stati e oltre 180 porti del mondo.

Tag: tanger med