|
adsp napoli 1
17 maggio 2022, Aggiornato alle 13,20
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Logistica

Regione Emilia Romagna spedisce al governo piano logistica semplificata

L'assemblea approva il piano di sviluppo strategico, che ora passa al Consiglio dei ministri. 4,500 ettari con 25 aree produttive, 11 nodi intermodali, che connettono 28 comuni e 9 province

(interporto.it)

A pochi giorni dall'intesa Regione-Governo per quella di Venezia-Rodigino, anche in Emilia Romagna, regione vicina ai grandi centri logistici lombardi, nascerà una Zona logistica semplificata (ZLS). L'assemblea legislativa della Regione ha approvato giovedì scorso il piano di sviluppo strategico (previsto dalla legge 205/2017) che ora passa al Consiglio dei ministri per l'approvazione finale.

A fare da baricentro della zona è il porto di Ravenna. Le ZLS, infatti, come le zone economiche speciali, hanno come gateway logistico almeno un porto). Il piano di sviluppo strategico comprende undici nodi intermodali da Ravenna e Piacenza, 25 aree produttive, 9 province, 28 comuni. Sarà estesa 4,500 ettari e unirà il porto di Ravenna ai retroporti e ai centri logistici dell'entroterra, fino a oltre la regione, verso il Nord.

«L'Emilia-Romagna sarà una delle prime regioni in Italia a vedere l'istituzione di una zona logistica semplificata», commenta l'assessore regionale alle Infrastrutture e Trasporti, Andrea Corsini. «Quello che abbiamo delineato è un grande piano per la movimentazione integrata delle merci che permetterà il pieno sviluppo del sistema logistico, economico e produttivo di tutto il territorio regionale, con particolare attenzione al porto di Ravenna, il cuore pulsante di tutto il sistema».

La zona logistica semplificata permette alle imprese di trasporto di ottenere autorizzazioni e licenze in modo più veloce rispetto ai tempi previsti normalmente per legge. Avviare un'attività, spostare particolari tipi di merce, ottenere nuovi spazi, riformulare alcune aree di movimentazione: la ZLS dovrebbe riuscire a velocizzare tutte queste cose. 

A differenza della Zona economica speciale, la Zona logistica speciale non gode di benefici fiscali, come il credito d'imposta. 

-
credito immagine in alto

Tag: ravenna