|
napoli 2
01 ottobre 2020, Aggiornato alle 18,41
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Armatori

Portacontainer, il 2016 è l'anno delle demolizioni

Ne sono state rottamate quasi 200 e il trend è previsto in crescita nel prossimo anno


Il 2016 si appresta a diventare un anno da record per il numero di navi ritirate dal mercato e smantellate. Al 31 dicembre, saranno quasi 200 le portacontainer rottamate, alle quali si devono aggiungere circa 700 contenitori per una capacità totale di 699mila teu, contro i 187 mila teu del 2015.


I dati, riferisce Il Secolo XIX, sono stati resi noti dalla società londinese Braemar Acm, che ha anche sottolineato come nell'ultimo mese siano state vendute, per poi essere demolite, ben 32 portacontainer.


Pochi giorni fa la compagnia Rickmers ha mandato a demolire una portacontainer con soli sette anni di attività, stracciando il primato che la nave di dieci anni Viktoria Wulff aveva stabilito in ottobre. Una tendanza che sarà confermata all'inizio del 2017 con un continuo incremento delle navi che verranno smantellate dagli armatori, specialmente Panamax.


Il ritmo incalzante delle demolizioni negli ultimi mesi sta contribuendo ad abbassare il numero delle navi inattive, anche se la flotta di unità che al momento non vengono utilizzate per alcun servizio ha subito un incremento in seguito alla crisi della compagnia coreana Hanjin Shipping.

- Riciclaggio navi, Ue autorizza 18 cantieri