|
adsp napoli 1
24 aprile 2024, Aggiornato alle 19,49
forges1

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Cultura

Palermo, si chiude il primo corso della Sicily Port Academy

Organizzato dalla Escola Europa, ha interessato gli studenti dell'ITS Infomob e gli ingegneri dell'Università agli Studi di Palermo, in collaborazione con l'autorità di sistema portuale


Si è concluso ieri a Palermo, organizzato dalla Escola Europea, centro europeo di riferimento per la formazione della logistica e del trasporto intermodale, il primo corso della Sicily Port Academy, con la partecipazione di oltre cinquanta studenti dell' ITS Infomob e del corso di laurea in Ingegneria dei Trasporti dell' Università agli Studi di Palermo.

Due giorni di visite, incontri e lezioni per raggiungere gli obiettivi del corso, cioè quelli di fornire agli studenti di scuole superiori, ITS Academy e universitari, gli strumenti necessari per conoscere la comunità di Palermo, le sue infrastrutture, le attrezzature logistiche e le operazioni portuali; di permettere alle compagnie del settore, tramite associazioni, di mostrare le caratteristiche del proprio lavoro e i profili professionali che necessitano di essere sviluppati, e di incentivare le stesse ad assumere studenti attraverso tirocini e alternanza scuola lavoro.

Le parole di Eduard Rodés, direttore di Escola Europea: «Siamo entusiasti di collaborare con il porto di Palermo, che si è recentemente unito come partner alla nostra istituzione, e di condividere le nostre conoscenze e competenze per contribuire allo sviluppo sostenibile della logistica portuale in questa regione. Avviando un corso a Palermo, l'Escola Europea ha inaugurato una nuova pagina della sua storia, risultato del duro lavoro e dell'impegno di molte persone, guidate dal presidente Pasqualino Monti, con il contributo fondamentale di Luca Lupi, di molti altri operatori portuali e, naturalmente, del team della Scuola Europea, guidato da Marco Muci e Alessia Mastromattei. Per noi si tratta del punto di partenza di una serie di attività che promuoveranno lo sviluppo armonioso di una comunità logistica-portuale meglio preparata e più coesa».

«Sono molto soddisfatto – è il commento del segretario generale dell'AdSP del Mare di Sicilia occidentale, Luca Lupi - per l'importante risultato raggiunto: il corso, seguito con interesse dai partecipanti, è stato organizzato a distanza di pochi mesi dal nostro ingresso nella Escola Europea. Mi preme ringraziare il sindaco di Palermo Roberto Lagalla e il direttore generale dell'Ufficio Scolastico regionale per la Sicilia, Giuseppe Pierro, che hanno sposato con entusiasmo le finalità del progetto, un' opportunità di crescita dal punto di vista della formazione e dell'occupazione per la città in un settore strategico come quello logistico-portuale. Inoltre, ho anche il piacere di annunciare la nascita del primo corso in navigazione con partenza dal porto di Palermo e arrivo a Genova, sempre in collaborazione con la Escola Europea, che avverrà già dalla primavera 2024».