|
napoli 2
28 febbraio 2020, Aggiornato alle 15,45
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

speciale1
Cultura

Nasce il Propeller Club port of Roma

Arriva nella Capitale il 25esimo club della più importante associazione culturale dello shipping italiano

Il Consiglio direttivo del nuovo Propeller club di Roma

Anche nella Capitale arriva l'International Propeller Club, l'associazione culturale più importante del mondo dello shipping. È nato l'International Propeller Club port of Roma che raccoglierà quindi le istanze e gli interessi degli imprenditori che gravitano intorno al territorio di Roma. 

Oltre a promuovere le relazioni (commerciali e non) tra le persone che gravitano nei trasporti marittimi, terrestri e aerei, l'associazione favorisce la formazione e l'aggiornamento tecnico dei professionisti di questi settori, tutti accomunati nella macro categoria della "logistica".

Con atto costitutivo del 17 dicembre 2019, registrato il 2 gennaio 2020, il primo consiglio direttivo del Propeller Club di Roma si è tenuto il 9 gennaio, che risulta così composto:

Presidente Donato Caiulo
Vicepresidenti Elda Turco Bulgherini e Giovanni Antonio Grimaldi
Tesoriere Rosaria La Grotta
Segretario Giuseppe Muricchio
Altri membri Michelangelo Chinni, Biancaneve Codacci Pisanelli, Graziano Bonardelli, Annalisa Laurenti, Giorgio Sotira

Quello della Capitale è il 25esimo club italiano. Tra i soci fondatori figurano il presidente Nazionale, Umberto Masucci, e il presidente del club di Civitavecchia, Giannandrea Palomba.

Già pronto il calendario degli eventi che organizzerà nei prossimi mesi:

A febbraio, incontro a Roma con il ministero dell'Ambiente e Assoporti di tutti i 25 Propeller club italiani;
A marzo un convegno sulla riforma portuale con il Consiglio superiore dei lavori pubblici e il ministero dei Trasporti;
Ad aprile un convegno sulla procedura integrata VIA/VAS nella pianificazione portuale;
A maggio un convegno sulla nautica da diporto e lo sviluppo sostenibile del territorio.