|
Porto di Napoli
19 ottobre 2018, Aggiornato alle 10,09
intersped

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

Armatori - Personaggi

Msc e Merlo interrompono il rapporto di lavoro

Decisione assunta di comune accordo "in via cautelativa" in attesa che il Tar si pronunci sulla censura Anac


Si chiude dopo poco più di un anno il rapporto di lavoro tra Msc e l'ex presidente dell'Autorità portuale di Genova Luigi Merlo, che da gennaio del 2017 era diventato responsabile delle relazioni istituzionali del gruppo. La decisione arriva dopo che nel marzo scorso l'Anac aveva censurato (senza sanzioni) l'incarico.

 

Sia Msc che lo stesso Merlo avevano presentato ricorso al Tar, che si occuperà della vicenda probabilmente a novembre, ma in ogni caso il rapporto si interrompe senza attendere la pronuncia del giudice amministrativo.


Da parte di Merlo nessun commento, mentre fonti vicine all'azienda – consultate da The Meditelegraph – fanno sapere che Msc cruises non condivide le conclusioni della pronuncia Anac del 21 marzo ed è convinta di avere sempre agito nel rispetto delle regole. La compagnia ha comunque deciso, d'intesa con Merlo, di sciogliere in via cautelativa il rapporto di collaborazione professionale che lo legava alla società.