|
Porto di Napoli
16 novembre 2018, Aggiornato alle 11,30
intersped

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

Armatori

Msc Crociere battezza Msc Seaside

Seconda nave in sei mesi. La terza con home port Miami. Cerimonia con Bocelli, Bastianich, Ricky Martin e Sophia Loren


In una cerimonia tenutasi giovedì a Miami a cui hanno partecipato anche i cantanti Ricky Martin e Andrea Bocelli, il "masterchef" Joe Bastianich e il quarterback Dan Marino, è stata battezzata Msc Seaside, la nuova ammiraglia di Msc Crociere destinata al mercato nordamericano. A fare da madrina, come di consueto, l'attrice Sophia Loren. È la seconda nave in sei mesi da parte della compagnia, la 14esima ad entrare in flotta, parte di un piano di 12 unità che terminerà nel 2026. «È la prima nave del quinto nuovo prototipo che abbiamo progettato e sviluppato sin dal 2013, cioè da quando siamo entrati nel settore», spiega Pierfrancesco Vago, executive charmain di Msc Cruises. 

MSC Seaside salperà da Miami ogni settimana per itinerari nei Caraibi Orientali e Occidentali a partire dal 23 dicembre. Avrà come home port Miami, facendo salire a tre le navi di Msc Crociere di base lì. Nel corso della cerimonia sono state annunciate due partnership, la prima è con Andrea Bocelli Foundation (ABF) per raccogliere fondi, tramite le donazioni degli ospiti, destinati alla fondazione nel suo impegno per la ricostruzione di Haiti, uno dei paesi più poveri del mondo, realizzando scuole, cliniche mobili, depurando le acque, e contribuendo all'illuminazione pubblica e allo sviluppo agricolo. Il progetto mira a raggiungere oltre 2,550 bambini residenti in cinque comunità di Haiti. L'altra partnership è con Bastianich, proprietario di trenta ristoranti tra cui i famosi Babbo e Del Posto a New York e Carnevino a Las Vegas: firmerà un piatto firmato in esclusiva per il menu Elegant Night solo su MSC Seaside.