|
adsp napoli 1
04 ottobre 2022, Aggiornato alle 21,13
forges1

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Armatori

Moby-Cin, entro marzo l'accordo con i creditori

Dovrebbero accettare la proposta di CIN per la restituzione dell'80 per cento del debito. Nuova adunanza del Tribunale di Milano per il 20 e 27 giugno


Il tribunale di Milano ha fissato una nuova serie di adunanze dei creditori di Moby e Compagnia Italiana di Navigazione, fissandole per il 20 e 27 giugno. Originariamente era previsto per aprile, ma il piano preventivo presentato a gennaio scorso dalla compagnia che controlla la flotta di Tirrenia ha cambiato un po' di cose, tra cui la disponibilità dei creditori. Il termine per il deposito dell'accordo con l'amministrazione straordinaria di Tirrenia, informa una nota di Moby, è per il 31 marzo. 

Il piano di gennaio di Compagnia Italiana di Navigazione propone una restituzione di una buona parte dei debiti, 144 su 180 milioni, circa l'80 per cento di quello che chiedono i creditori. Se l'accordo con Tirrenia, quello entro marzo, andrà a buon fine a quel punto è molto probabile che il piano di risanamento di Moby otterrà il via libera del tribunale.

-
credito immagine in alto

Tag: tirrenia