|
adsp napoli 1
29 febbraio 2024, Aggiornato alle 17,38
forges1

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Cultura

Messina, Caronte & Tourist premia 21 diplomati del Caio Dullio

Cerimonia al Palazzo dei Leoni per il consueto appuntamento che va avanti da tredici anni, coinvolgendo lo storico nautico e la compagnia marittima


Sono 21 i neodiplomati dell'Istituto Tecnico Nautico Caio Duilio premiati da Caronte & Tourist nel corso della cerimonia svoltasi stamane presso Palazzo dei Leoni, sede della Città Metropolitana di Messina. Sono tutti "centisti", cioè studentesse e studenti diplomatisi nell'anno scolastico 2022/2023 con iI massimo dei voti dopo un percorso scolastico particolarmente brillante. Da tredici anni Caronte & Tourist riconosce e premia le eccellenze, assegnando borse di studio e imbarchi formativi ai più bravi tra i neodiplomati.

Alla cerimonia di consegna erano presenti una piccola delegazione del gruppo Caronte & Tourist guidata da Tiziano Minuti, responsabile delle Risorse Umane e della Comunicazione, nonché alcuni rappresentati del Caio Duilio con la dirigente scolastica Daniela Pistorino.

La formazione nautica messinese ha radici antiche (il "Caio Duilio" è stato fondato con Regio Decreto del 30 ottobre 1862) e ha plasmato generazioni di marittimi alla base delle marinerie dello Stretto di Messina. «Se è vero che lo shipping è attualmente scosso da processi di cambiamento epocali - ha ricordato Tiziano Minuti, HR Manager del gruppo Caronte & Tourist - è pur vero che questo cambiamento deve camminare sulle gambe delle persone. Sulle gambe di questi ragazzi, che devono essere incoraggiati e sostenuti perché possano esprimere le loro potenzialità, possano donare il loro entusiasmo, possano sviluppare le loro idee e i loro progetti. Questi ragazzi rappresentano per le marinerie un vantaggio competitivo. C'è bisogno di professionisti del mare in grado di governare le nuove normative e le innovazioni tecnologiche, che siano attenti ai temi della tutela dell'ambiente e in particolare della risorsa mare. In questo scenario è chiaro che quello con gli istituti nautici è un rapporto destinato a crescere e a rafforzarsi, poiché non si potrà fare a meno di quella fucina di professionalità e di competenze che i nautici rappresentano e delle quali anche noi di Caronte & Tourist avremo sempre più bisogno per affrontare le sfide del futuro. È la tredicesima edizione e nel ringraziare la preside Pistorino per la preziosa partnership, non posso non ricordare l'apporto fondamentale di chi l'ha preceduta, le professoresse Giuseppina Costa e Maria Schirò».

Tag: marittimi - lavoro