|
Porto di Napoli
15 dicembre 2018, Aggiornato alle 12,25
intersped

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

Armatori

"K" Line vuole realizzare il primo traghetto a Gnl in Giappone

Allo studio il progetto per la nave che eliminerà quasi completamente le emissioni di Co2


Le compagnie giapponesi "K" Line e "K" Line Kinkai si sono accordate per lavorare insieme allo studio di un nuovo traghetto alimentato da gas naturale liquefatto. La nave, spiega il gruppo di cui fanno parte entrambe le società armatoriali, potrebbe quasi completamente eliminare le emissioni di Co2 e sarebbe il primo traghetto alimentato a Gnl nel paese del Sol Levante.


"K" Line Group sta promuovendo stndard aziendali basati sulla "K" Line Environmental Vision 2050 che in pratica è la visione a lungo termine per la gestione ambientale. "Avendo più di 40 anni di esperienza nella gestione e gestione di portatori di gas liquefatti - dichiara il gruppo asiatico - continueremo a mirare allo sforzo collettivo per la realizzazione di un'impresa che consente a un maggior numero di persone in tutto il mondo di godere del vantaggio di un trasporto marittimo caratterizzato da un minor carico inquinante e una maggiore efficienza con l'utilizzo di combustibili marini come LNG e GPL che sono più rispettosi dell'ambiente".

- K-Line lancia la sua prima nave col cold ironing