|
napoli 2
04 dicembre 2020, Aggiornato alle 21,47
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Infrastrutture - Personaggi

Gioia Tauro, Rosanna Nisticò alla guida della Zona economica speciale

Alla riunione d'insediamento ha partecipato il commissario straordinario dell'Autorità portuale Andrea Agostinelli

Rosanna Nisticò

Si è tenuta oggi in video conferenza la riunione di insediamento della neocommissaria straordinaria di governo, Rosanna Nisticò, nominata con decreto del presidente della Repubblica lo scorso 8 ottobre alla guida del comitato d'indirizzo della Zona economica speciale della Calabria. Alla riunione del passaggio di consegne, hanno partecipato, il commissario straordinario dell'Autorità portuale di Gioia Tauro, Andrea Agostinelli, che, dopo aver presieduto il comitato, da questo momento ricoprirà il ruolo di membro componente, insieme a Fabrizio Criscuolo, in rappresentanza della Regione Calabria, e di Bianca Scalet, indicata dalla presidenza del Consiglio dei Ministri. 

Nel corso della riunione di insediamento, la commissaria Nisticò, in un'ampia relazione, ha illustrato nel dettaglio le linee guida, e quindi i punti principali, che caratterizzeranno il suo mandato. Nello specifico, ha evidenziato l'importanza della ricognizione di tutti i finanziamenti, previsti dalla normativa di settore, legati alla concretizzazione e allo sviluppo delle Zone economiche speciali, per ottenere reali ricadute sul territorio e la sua economia. 

Nel contempo, nel corso della sua presidenza, si procederà al censimento delle imprese che operano nella Zes in Calabria, al fine di procedere alla relativa consultazione e così comprendere quali, seconde le stesse, siano i vantaggi e i limiti finora riscontrati. Non ultimo, la Nisticò ha sottolineato il rilevante interesse della costruzione del portafoglio progetti e, soprattutto, la messa in atto della semplificazione delle procedure, che sono la base della buona riuscita della Zes. 

Dal canto suo, il commissario dell'AdSP Agostinelli, nel suo passaggio di consegne, ha dichiarato: "Ho apprezzato la competenza e la qualità della relazione della neocommissaria Rosanna Nisticò, nell'illustrare la relazione programmatica del suo mandato, in un'atmosfera di spiccata propositività ed entusiasmo". Prima della conclusione della riunione, è stato, altresì, analizzato il contenuto del Protocollo che la commissaria straordinaria dovrà sottoscrivere con l'Autorità portuale di Gioia Tauro e l'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli.