|
napoli 2
08 agosto 2020, Aggiornato alle 12,18
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Infrastrutture

Gioia Tauro, il nuovo Comitato Portuale approva Pot e variazione bilancio

Tra gli interventi previsti nell'ambito del Piano Operativo Triennale anche l'approfondimento del canale portuale


Si è riunito ieri il nuovo Comitato Portuale di Gioia Tauro sotto la presidenza del neo commissario straordinario dell'Autorità portuale, Andrea Agostinelli. Nel corso dell'incontro è stata presa in esame la variazione di bilancio 2015, presentata con parere favorevole del nuovo Collegio dei revisori dei conti, necessaria per dare corso alla riduzione delle tasse d'ancoraggio per l'anno 2015, per un valore complessivo di 8,2 milioni di euro, garantiti sia dalla Regione Calabria, con 4,2 milioni, che dall'Autorità portuale per altri quattro milioni.

Si è poi passati all'esposizione del bilancio di previsione 2016 che, con parere positivo dei revisori, ha ottenuto il voto unanime dei membri del Comitato Portuale. È stato quindi approvato all'unanimità il regolamento e i criteri di applicazione della riduzione delle tasse d'ancoraggio per l'anno 2015. Il Comitato Portuale ha approvato anche il Piano Operativo Triennale (Pot) delle Opere 2016-2018 che prevede, tra i numerosi interventi, la prosecuzione e il completamento dei lavori di approfondimento e consolidamento del canale portuale, con l'obiettivo di ottenere una profondità dei fondali pari a meno 18 metri.