|
adsp napoli 1
18 maggio 2024, Aggiornato alle 18,37
forges1

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

forges4
Logistica

Genova Pra', seconda nave da 24 mila TEU al terminal Psa Italy

Dopo "Msc Nicola Mastro", approdata ad agosto, è il turno di "Msc Mette". Il terminalista: "Fondamentali le sinergie con le professionalità del porto"


Al terminal Psa Italy di Genova Pra' è arrivata Msc Mette, seconda nave portacontainer da 24 mila TEU in poco più di un mese. La prima è arrivata il 10 agosto scorso, Msc Nicola Mastro, che ha segnato un primato per lo scalo marittimo genovese.

Msc Mette, con oltre 400 metri di lunghezza e di 61 metri di larghezza, ha ormeggiato ieri sera presso le banchine genovesi di PSA: il terminal di PSA Genova Pra' accoglie e lavora abitualmente navi di 400 metri di lunghezza e con larghezza superiore ai 50, ovvero le misure di unità che hanno una portata di container tra i 17 mila e i 20 mila TEU, le portacontainer più grandi e capienti che navigavano nel Mediterraneo prima dell'arrivo nel nuovo standard da 24 mila TEU.

«Grazie agli investimenti messi in campo negli ultimi tre anni da PSA Italy in termini di formazione, sicurezza e tecnologia - si legge in una nota del terminalista - il terminal di PSA Genova Pra' conferma ancora una volta la sua capacità di tenere il passo con i cambiamenti del comparto marittimo e di accogliere le navi con i nuovi standard da 24 mila TEU di capienza, previste arrivare con sempre maggiore frequenza nel Mediterraneo. Fondamentale in questo senso è stata la capacità del terminal PSA Genova Pra' di creare sinergie virtuose con le professionalità del porto di Genova, a partire dal Corpo dei Piloti del porto e della Capitaneria di Porto Guardia Costiera, che hanno portato a termine le opportune verifiche tecniche per far attraccare in totale sicurezza le navi portacontanier di queste dimensioni».