|
napoli 2
14 maggio 2021, Aggiornato alle 20,04
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Cultura - Logistica

Fratelli Cosulich do Brasil compie quindici anni. La storia

Fondata nel 2006, sede a Macaé, la capitale del petrolio brasiliano, opera in offshore con magazzini e celle frigorifere consegnando pasti ai marittimi

Renato Galli, managing director BU Catering; Claudio Davide Priotto, ex office manager FCdB; Marta Cosulich, CEO Fratelli Cosulich Group

Fratelli Cosulich do Brasil compie quindici anni. Il distaccamento sudamericano della storica agenzia marittima genovese festeggia un importante anniversario. Per l'occasione, ripercorriamo la sua storia.

Con la crescita dell'attività offshore in Brasile e l'individuazione di un mercato in pieno sviluppo, nel 2006 il Gruppo Fratelli Cosulich ha creato una società di diritto brasiliano mettendo a disposizione l'esperienza nel catering ai clienti internazionali, a cui si sono aggiunti negli anni i più importanti players brasiliani. Nasce così la Fratelli Cosulich Comercio e Serviços Ltda, commercialmente nota come Fratelli Cosulich do Brasil. 

Opera in attività offshore a bordo su floating production storage and offloading, drillships, rigs, construction support vessels e floatel negli stati di Rio de Janeiro, Sao Paulo e Vitoria. La sede è a Macaé, 170 chilometri a Nord di Rio de Janeiro, considerata la capitale del petrolio brasiliano. Nel 2015 l'acquisto di un magazzino e di uffici di circa 5 mila metri quadri con 4 celle frigorifere garantendo attraverso l'impiego di 150 containers a temperatura controllata e circa 2,500 consegne l'anno per la preparazione di circa 2,6 milioni di pasti. Nel 2019 la messa a Macaé di un impianto fotovoltaico che garantisce circa il 75 del fabbisogno energetico.

Fratelli Cosulich do Brasil impiega oltre 500 dipendenti locali. Nonostante la pandemia da Covid abbia colpito fortemente il Brasile creando diverse difficoltà operative, FCdB ha continuato ad operare con contratti firmati anche nel 2021.

Dopo il pensionamento, circa tre anni fa, di Claudio Priotto oggi la conduzione della società è affidata a Emerson Teodoro de Oliveira. 

«Oggi circa 5 mila marittimi al giorno si siedono a tavola con cibi freschi e ben presentati, acquistati, cucinati e serviti grazie ai contratti di catering e di approvvigionamento Fratelli Cosulich.

Il Gruppo Cosulich è composto da 90  società. Nel 2019 il fatturato è stato di circa 1,5 miliardi di euro occupando circa 1,200 dipendenti. È presente nelle maggiori città italiane con sedi di proprie e uffici a Hong Kong, Singapore, Cina, Vietnam, Emirati Arabi, Turchia, Regno Unito, Irlanda, Montecarlo, Portogallo, Brasile, Stati Uniti e Nuova Zelanda.

Tag: genova