|
napoli 2
16 agosto 2019, Aggiornato alle 11,49
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

Click&Boat 2
Infrastrutture

Fincantieri vara Enchanted Princess

Quinta unità Princess Cruises da 145 mila tonnellate, è l'"antipasto" di altre due mega navi da 175 mila tonnellate in consegna nel 2023 e 2025


È stata varata oggi, nello stabilimento Fincantieri di Monfalcone, Enchanted Princess, quinta unità della classe "Royal" della società armatrice Princess Cruises, brand del gruppo statunitense Carnival. Inizierà ora la fase degli allestimenti degli interni che porterà alla consegna della nave nel 2020.

Realizzata sulla base del progetto delle gemelle Royal Princess, Regal Princess, Majestic Princess e di Sky Princess (prossima alla consegna), tutte realizzate a Monfalcone dal 2013, Enchanted Princess ha una stazza di 145 mila tonnellate.

Il rapporto tra il cantiere di Monfalcone e Princess Cruises proseguirà con altre due navi da crociera di prossima generazione da 175 mila tonnellate, le più grandi finora realizzate in Italia, da consegnare alla fine del 2023 e nella primavera del 2025. Ospiteranno circa 4,300 passeggeri e saranno le prime della flotta dell'armatore ad essere alimentate primariamente a gas naturale liquefatto (LNG).

Fincantieri ha costruito dal 1990 ad oggi 92 navi da crociera, di cui 66 per Carnival Corporation e 16 per Princess Cruises, mentre altre 54 unità sono in costruzione o di prossima realizzazione negli stabilimenti del gruppo. Il gruppo navalmeccanico ha attualmente un portafoglio ordini da capogiro.

Alla cerimonia erano presenti per l'armatore Firouz Mal, direttore delle nuove costruzioni di Princess Cruises, mentre per Fincantieri, fra gli altri, Roberto Olivari, direttore del cantiere di Monfalcone. Madrina del varo è stata la signora Marinella Cossu, storica dipendente dello stabilimento isontino.