|
Porto di Napoli
19 ottobre 2018, Aggiornato alle 10,09
intersped

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

Infrastrutture

Fincantieri e Naval Group esportano il modello FREMM in Canada

Hanno presentato al governo nordamericano una soluzione "chiavi in mano" per 15 navi da combattimento


Naval Group e Fincantieri, con il sostegno dei rispettivi governi di Francia e Italia, combineranno le loro competenze presentando al governo del Canada una soluzione "chiavi in mano" e testata, basata sul progetto della fregata FREMM, per la fornitura di 15 navi da combattimento di superficie alla Royal Canadian Navy. La proposta prende vita a partire dal recente interesse del Canada di acquisire il progetto di una nave militare NATO, esistente e collaudato, che possa essere adattabile ai requisiti della Royal Canadian Navy. 

Se l'offerta di Naval Group e Fincantieri fosse accettata, la costruzione delle future fregate inizierebbe a breve in Canada presso il cantiere Irving Shipbuilding, massimizzando così la partecipazione industriale canadese attraverso un trasferimento di tecnologia e l'integrazione dei fornitori canadesi.

Considerata all'avanguardia nella sua classe a livello mondiale, la fregata FREMM è una nave versatile in grado di eseguire ogni tipo di missione, in qualsiasi assetto (AAW – Anti-Aircraft Warfare, la contraerea navale; ASW – Anti-Submarine Warfare, guerra antisommergibile; ASuW – Anti-surface warfare, la lotta alle forze navali di superficie; Attacco di terra; Nave Ammiraglia, ecc.). Sia le unità in configurazione generale che quelle anti-sommergibile sono già in servizio in due delle principali Marine della NATO.