|
napoli 2
22 maggio 2020, Aggiornato alle 15,17
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

speciale1
Cultura

Didattica e logistica, Ue approva progetto Yep-Med

Nuovo contributo a fondo perduto per il porto di Civitavecchia, il quarto in tre anni da Bruxelles. Il progetto prevede la formazione specializzata su intermodalità e cabotaggio tra i porti del Mediterraneo

La "Escola Europea" di Barcellona

L'Autorità di sistema portuale del Tirreno Centro settentrionale ha ottenuto il quarto contributo a fondo perduto negli ultimi tre anni dall'Unione europea. Il progetto è lo Youth Employment in Ports of MEDiterranean (YEP-MED), da circa tre milioni di euro, finalizzato alla didattica dell'intermodalità e delle autostrade del mare, attraverso la creazione di nuove scuole, corsi di formazione specifici, sulla scia della Escola Europea, una delle poche scuole in Europa (sede a Barcellona) specializzate nel formare soggetti iperspecializzati nel trasporto di cabotaggio e nell'intermodalità.

L'autorità di gestione del programma "ENI CBC MED", relativo alla cooperazione transfrontaliera nei paesi del Mediterraneo, ha reso così noti gli esiti della "strategic call 2019" che ha premiato il progetto "YEP-MED". L'AdSP del Mar Tirreno Centro Settentrionale è l'unico partner italiano per questo progetto.

I partner sono la Escola Europea con le autorità portuali di Barcellona, Marsiglia, Valencia, Tunisi, Damietta e Aqaba. Oltre ai corsi sulla logistica, in queste città portuali ci sarà anche l'occasione di avviare o sviluppare nuovi collegamenti marittimi tra il Nord e il Sud del Mediterraneo.«È la prima volta che l'AdSP del Mar Tirreno Centro Settentrionale - spiega il Presidente dell'AdSP, Francesco Maria di Majo – vince un bando in questa tipologia di programmi particolarmente complicati non solo come concorrenza di progetti - ne sono stati approvati e finanziati soltanto ventidue - ma anche per le difficoltà nel creare partnership solide e con il giusto know-how».

«Le attività previste dal progetto "YEP-MED" vanno nella stessa direzione del lavoro svolto negli ultimi anni in collaborazione con la Escola Europea, che ringrazio pubblicamente per il suo costante e continuo impegno. Con questo nuovo contributo, che segna un ulteriore importante risultato a livello internazionale per l'AdSP del Mar Tirreno Centro Settentrionale, sarà possibile, nei prossimi anni, proseguire nella direzione che abbiamo intrapreso di puntare sulla promozione dell'intermodalità e delle Autostrade del Mare, nella prospettiva di attivare nuovi collegamenti commerciali con i Paesi del Nord Africa», conclude di Majo.

Il progetto "YEP-MED", nato anche in collaborazione con l'Associazione MEDPorts, di cui l'Autorità di Sistema del Mar Tirreno Centro Settentrionale è uno dei soci fondatori, rientra tra i programmi promossi dagli strumenti finanziari europei relativi alle politiche di vicinato "ENI" (European Neighboroud Instrument).