|
Porto di Napoli
17 gennaio 2019, Aggiornato alle 14,03
intersped

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

Infrastrutture

Damen ha acquisito il cantiere rumeno di Mangalia

Lo gestirà insieme al governo locale. Un grosso stabilimento capace di lavorare su navi di grosse dimensioni


Nel ribattezzato Damen Shipyards Mangalia, in Romania, il gruppo navalmeccanico olandese Damen ha tenuto lunedì un evento per la fine dell'operazione di acquisizione del cantiere dal gruppo sudcoreano Daewoo Shipbuilding & Marine Engineering. Damen lo gestirà insieme al governo della Romania.

Verrà guidato da Chris Groninger, amministratore delegato di Damen Shipyards Mangalia. Lo stabilimento si trova sulla costa del Mar Nero. Ha tre bacini di carenaggio pari a una lunghezza complessiva di 982 metri e 1,6 chilometri di pazio d'ormeggio. Le banchine ha una larghezza di 48 e 60 metri: si tratta di uno stabilimento, quindi, per navi di grosse dimensioni. La superficie totale è di 1 milione di metri quadri.

«Affronteremo un periodo difficile, considerando le attuali condizioni del cantiere. Tuttavia, con il pieno appoggio del governo rumeno, della forza lavoro esperta del cantiere navale e della comunità locale, Damen mira a ripristinare la salute finanziaria del cantiere, stabilizzare l'occupazione e perseguire opportunità commerciali adeguate a livello internazionale. Nel frattempo, Damen faciliterà una transizione agevole e manterrà le risorse di talento e qualificate significativamente utilizzate», commenta Frank Eggink, membro del consiglio esecutivo del gruppo Damen Shipyards.