|
adsp napoli 1
20 aprile 2024, Aggiornato alle 20,22
forges1

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Politiche marittime

Confitarma chiede a Confindustria più centralità per il mare

In occasione della nomina del nuovo presidente degli industriali italiani, il presidente degli armatori Zanetti scrive ai candidati Garrone e Orsini

Mario Zanetti, presidente di Confitarma

Il rinnovo in corso al vertice di Confindustria - il 4 aprile si terrà la seduta del Consiglio generale per scegliere il presidente designato - ha spinto Confitarma a sottolineare all'associazione nazionale degli industriali di dare maggiore spazio alla rappresentanza armatoriale. Mario Zanetti, presidente di Confitarma, ha scritto ai candidati alla presidenza di Confindustria, Edoardo Garrone ed Emanuele Orsini, affermando la necessità che venga assicurata maggiore centralità alle istanze dell'industria del trasporto marittimo nazionale nell'azione confindustriale.

«Riteniamo doveroso – afferma Zanetti - che, in considerazione della sua strategicità e importanza per l'industria italiana e per il Paese, il trasporto marittimo trovi il giusto spazio nel programma di governo della casa comune dell'impresa italiana e una adeguata rappresentanza nella sua governance».

La nota, contenente le priorità dell'industria dello shipping nazionale, affronta temi comuni tanto del comparto marittimo che dell'industria in generale, come la transizione energetica, la semplificazione e  la digitalizzazione amministrativa e gli investimenti, oltre a specifiche istanze del settore. Tra queste, la perdita di competitività della bandiera italiana, la semplificazione della normativa che disciplina i requisiti di accesso alle professioni del mare, per contrastare la carenza strutturale di lavoratori del settore, il pesante impatto dell'Emission Trading System - introdotto quest'anno per lo shipping - e infine l'importante ruolo degli incentivi al trasferimento modale.

«Tutte le nostre istanze - ha concluso Zanetti - sono accomunate da un fattore comune: la competitività dell'industria marittima italiana, che va valorizzata, promossa e rilanciata con azioni sistemiche che devono necessariamente coinvolgere anche ed in primis Confindustria».

Tag: confitarma