|
napoli 2
20 settembre 2019, Aggiornato alle 15,59
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

Click&Boat 2
Politiche marittime

Cagliari, porto rimanda decadenza concessione Cict

Il Comitato di gestione dell'autorità di sistema mantiene la situazione 'congelata' in attesa dei tavoli ministeriali delle prossime settimane

Massimo Deiana

Il comitato di gestione dell'Autorità di sistema portuale della Sardegna ha deliberato la posticipazione della decadenza della concessione per il Cagliari International Container Terminal (CICT), società di Contship Italia. La decisione permetterebbe ai tavoli ministeriali sulla vertenza del porto canale di procedere più speditamente, permettendo al terminalista di parteciparvi.

«Con grande senso di responsabilità è stato accolto l'invito del ministero dei Trasporti e delle parti sociali a rinviare temporaneamente l'adozione dei provvedimenti di revoca e decadenza nei confronti di CICT per lasciar un ultimo spazio ad ulteriori e delicati tentativi di mediazione nei tavoli ministeriali previsti nei prossimi giorni», spiega il presidente dell'Autorità portuale, Massimo Deiana, «nel frattempo prosegue la nostra intensa attività di scouting, con incontri nei consessi internazionali, l'ultimo dei quali al forum dei porti mediterranei che si è tenuto la scorsa settimana a Casablanca, volti a rappresentare le enormi potenzialità tecniche e commerciali degli scali sardi».

CICT ha aperto la procedura legale per il disimpegno della società dal terminal a fine giugno, avviando anche il licenziamento collettivo dei suoi dipendenti, oltre 200.