|
adsp napoli 1
03 febbraio 2023, Aggiornato alle 11,35
forges1

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Politiche marittime

Autorità portuali, prima conferenza con il vicepremier Salvini

Attuazione dell'enorme mole di finanziamenti al centro dell'incontro, con la possibilità in futuro di discutere un'eventuale riforma giuridica e amministrativa

(mit.gov.it)

Si è tenuta nel pomeriggio di ieri, nella sede del ministero delle Infrastrutture a Roma, la prima Conferenza nazionale di coordinamento delle Autorità di sistema portuale presieduta dal vicepremier e ministro delle Infrastrutture, Matteo Salvini.

Al centro dell'incontro, spiega il dicastero in una nota, lo stato di attuazione dei progetti ammessi al finanziamento del Fondo complementare e dei progetti di digitalizzazione della catena logistica finanziati dal PNRR, oltre alla discussione delle linee programmatiche per il prossimo anno. Nelle intenzioni di questa nuova fase di coordinamento c'è la possibilità si lavori a una riforma giuridica e amministrativa dei porti italiani, come ha spiegato nei giorni scorsi il viceministro alle Infrastrutture, Edoardo Rixi. La mole di finanziamenti tra Fondo e PNRR è notevole, intorno ai 9 miliardi di euro per i trasporti in generale, mentre per i porti interessa direttamente circa 4 miliardi.

Il ministro ha confermato «la determinazione per snellire le procedure, liberare risorse, sburocratizzare e facilitare i lavori con la stella polare del buonsenso. Anche per questo, Salvini ha garantito di voler sensibilizzare i colleghi alla Cultura e all'Ambiente per segnalare alcune criticità a partire dal ruolo delle Sovrintendenze o dai criteri stringenti per la piantumazione delle banchine nei porti industriali». 

-
credito immagine in alto