|
napoli 2
23 ottobre 2021, Aggiornato alle 18,41
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Armatori - Logistica

Asia-Europa meridionale, il nuovo servizio intermodale Maersk

I container arrivano in nave nei porti russi, dove proseguono il viaggio in treno e poi ancora via mare


Maersk lancia AE77, servizio di trasporto merci intermodale settimanale tra Asia ed Europa meridionale. I primi container provenienti dall'Asia con questo nuovo servizio regolare, riferisce il gruppo danese, sono arrivati al più grande porto russo di Vostochny su navi Sealand. Il 22 aprile i contenitori sono stati spediti in treno dal terminal russo VSC (gestito da Global Ports Inc.) al terminal NUTEP (parte di Delo Ports) nel porto di Novorossiysk, sempre in territorio russo. Da Novorossiysk, il carico riparte ora via mare verso destinazioni in Ucraina e Turchia.

"Il lancio dell'AE77 è un'importante pietra miliare nell'espansione di Maersk della nostra offerta intermodale transcontinentale, che unisce ferrovia e mare. Il nuovo percorso è un'ottima alternativa poiché i nostri clienti possono essere fiduciosi dell'arrivo in un giorno fisso e avere piena flessibilità tra le varie opzioni di consegna che meglio soddisfano le loro esigenze logistiche", spiega Zsolt Katona, capo di Maersk Eastern Europe.
 

Tag: maersk