|
napoli 2
27 novembre 2021, Aggiornato alle 09,59
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2

Agenzia per l'ambiente Usa sanziona Msc Aurora e Western Durban

Le due navi hanno violato le norme di ispezione e monitoraggio stabilite nel "Vessel General Permit"


La portacontainer MSC Aurora da 13 mila teu e la portarinfuse Western Durban da 39 mila dwt sono state multate dall'Agenzia per la protezione dell'ambiente degli Stati Uniti (Epa) per ispezione, monitoraggio e segnalazione di violazioni in California e Louisiana. Le sanzioni, informa l'Epa, sono state comminate per aver violato in particolare il "Vessel General Permit" e ammontano ad un totale di 81.474 dollari.

Da novembre 2016 a luglio 2021, la MSC Aurora non ha condotto le ispezioni visive di routine richieste per 11 viaggi verso i porti di Long Beach, Los Angeles e Oakland, ha affermato l'Epa. Inoltre, MSC Aurora non è riuscita a presentare relazioni annuali tempestive all'Epa per il periodo 2016-2019. Per queste molteplici violazioni di ispezione e segnalazione, la compagnia di navigazione svizzera Mediterranean Shipping Company ha accettato di pagare una sanzione civile di 66.474 dollari.

Nell'agosto 2017, la Western Durban non è riuscita a eseguire il monitoraggio mensile della funzionalità e la calibrazione annuale del sistema di trattamento dell'acqua di zavorra prima di scaricare quest'ultima al porto di New Orleans. La nave inoltre non è riuscita a condurre il monitoraggio biologico richiesto dopo lo scarico. L'Epa ha stabilito sanzioni per un totale di 15.000 dollari alla società Victoria Ship Management con sede a Tokyo.
 

Tag: ambiente - navi