|
napoli 2
05 agosto 2021, Aggiornato alle 18,07
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Infrastrutture

Adriatico settentrionale, riunito il comitato di gestione dell'Autorità di Sistema

Al centro dei lavori, alcune concessioni demaniali portuali


Il rinnovo di alcune concessioni demaniali è stato al centro della riunione odierna del comitato di gestione dell'Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Settentrionale, tenuto alla presenza del commissario straordinario dell'Autorità Cinzia Zincone, del direttore marittimo del Veneto pro tempore Piero Pellizzari, del comandante del porto di Chioggia Michele Messina, di Fabrizio Giri, in rappresentanza della Città Metropolitana di Venezia, e di Maria Rosaria Anna Campitelli, in rappresentanza della Regione Veneto.

Nelle comunicazioni di apertura il commissario ha messo al corrente il comitato di gestione delle azioni che l'amministrazione sta portando avanti anche in vista dell'approvazione del bilancio di previsione. Il Comitato ha approvato all'unanimità la delibera per il rilascio e rinnovo di tre concessioni demaniali portuali pluriennali. L'organo, su richiesta dei suoi membri, ha stabilito, invece, di rimandare alla prossima riunione l'espressione del parere sulle istanze di rilascio di 4 licenze infraquadriennali per specchi acquei rispetto alle quali la Capitaneria di Porto di Venezia e Chioggia si era espressa con alcune prescrizioni che il concessionario dovrà impegnarsi a recepire. 

"Ringrazio per la proficua collaborazione tutti i membri del Comitato - commenta Cinzia Zincone, commissario Straordinario dell'Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Settentrionale -. Riprendiamo un percorso istituzionale che ci vede impegnati da oggi nel dare attuazione al piano per il rilascio delle concessioni demaniali portuali e parallelamente, a partire dalla prossima seduta, inizieremo a lavorare a quello che ci condurrà verso l'approvazione del bilancio di previsione dell'ente".
 

Tag: porti