|
Porto di Napoli
19 ottobre 2018, Aggiornato alle 10,09
intersped

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

Armatori

Yang Ming ha aumentato il capitale

Emesse nuove azioni per 167 milioni di euro. L'armatore: "Forte fiducia degli investitori"


Con l'emissione di 500 milioni di nuove azioni (al prezzo di 12 dollari ciascuna), la compagnia marittima taiwanere Yang Ming ha completato l'aumento di capitale per un valore complessivo di sei miliardi di dollari di Taiwan (167,4 milioni di euro).

Il processo di aumento del capitale è stato avviato a settembre, rivolto non solo agli azionisti originari ma anche a investitori ordinari, tra cui compagnie assicurative, società di trasporto e stoccaggio. «La loro forte risposta indica che le società private sono ottimiste. Il miglioramento della gestione aziendale e la ripresa del mercato hanno aumenato la fiducia», commenta l'armatore in una nota. Al termine dell'aumento di capitale il governo vede salire la sua partecipazione al 38,23 per cento. Taiwan partecipa attraverso il ministero dei Trasporti del paese, il National Development Fund, l'Executive Yuan e la Taiwan International Ports.

Yan Ming «promette di continuare l'apertura di nuove fonti di reddito e la riduzione delle spese. Elaborerà vari piani per rendere più efficaci le prestazioni della sua flotta. Allo stesso tempo, in linea con la nuova politica del governo, troverà più partner per investire nel campo della logistica».