|
napoli 2
22 settembre 2021, Aggiornato alle 21,09
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Politiche marittime

Venezia, aumentano le tariffe dei portuali

Incentivi al pensionamento per quattro dipendenti di Nuova Compagnia Lavoratori Portuali. Le ultime dal Comitato di gestione dell'Autorità di sistema portuale

(TijsB/Flickr)

Nella riunione odierna, il Comitato di gestione dell'Autorità di sistema portuale di Venezia ha espresso parere favorevole all'aggiornamento della tariffa per la fornitura di lavoro portuale temporaneo (ex art. 17 della legge 84/94) e all'erogazione di misure di incentivazione al pensionamento di quattro lavoratori della società cooperativa Nuova Compagnia Lavoratori Portuali.

L'aggiornamento, nello specifico, prevede l'innalzamento delle tariffe per assicurare maggiore sostegno ai lavoratori portuali, nonché «per fronteggiare il calo dei traffici marittimi connesso alla crisi economica globale dovuto alla pandemia in atto», si legge in una nota dell'authority.

Il Comitato ha, inoltre, votato favorevolmente il rilascio alla società Magli dell'autorizzazione per la fornitura di servizi specialistici, complementari e accessori al ciclo delle operazioni portuali.

Alla riunione del Comitato erano presenti il commissario dell'Autorità portuale, Cinzia Zincone, il direttore marittimo del Veneto pro tempore, Piero Pellizzari; il comandante del Porto di Chioggia, Michele Messina; Fabrizio Giri, in rappresentanza della Città Metropolitana di Venezia, e Maria Rosaria Anna Campitelli, in rappresentanza della Regione Veneto.

-
credito immagine in alto