|
adsp napoli 1
01 luglio 2022, Aggiornato alle 18,27
forges1

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Infrastrutture

Varata la grande posacavi Leonardo Da Vinci

L'unità ha lasciato la Romania per dirigersi in Norvegia. Monterà due caroselli da 7 mila e 10 mila tonnellate e può operare in acque profonde. Commessa della italiana Prysmian Group, nave strategica per le aziende energetiche e di telecomunicazione

Leonardo Da Vinci

Si avvicina il battesimo di Leonardo Da Vinci, la quarta nave posacavi di Prysmian Group, multinazionale italiana leader nella produzione di questi asset strategici per l'energia e le telecomunicazioni.

Nei giorni scorsi l'unità ha lasciato lo stabilimento di Vard (Fincantieri) a Tulcea, in Romania, dopo l'installazione dello scafo e dei motori principali. Tutto nei tempi stabiliti come da programma, informa Prysmian. Ora l'unità sarà rimorchiata a Brattvåg, in Norvegia, per l'allestimento delle apparecchiature che serviranno per farla operare, come appunto cavi, un cabestano, bracci di presa e tenditori, tutti progettati da Prysmian. Il viaggio richiederà un mese, dal fiume Danubio alla Norvegia, passando per Mediterraneo e Oceano Atlantico, al largo di Spagna, Portogallo e Francia.

Le specifiche
Leonardo Da Vinci è una posacavi da 27,500 tonnellate di stazza lorda, con un dislocamento di 36,400 tonnellate e 171 metri di lunghezza. Ha una capacità di 10 mila tonnellate e un tiro di 200 tonnellate. Può operare su profondità superiori ai 3 chilometri. Ha due caroselli da 7 mila e 10 mila tonnellate per la migliore capacità di tiro, buona per ottimizzare il trasporto dalle fabbriche ai siti di installazione. Ha due linee di posa indipendenti e un dissuasiore a paletto superiore alle 180 tonnellate. Infine, ha un sistema di posizionamento DP3 e un motore specificamente progettato. Hakan Ozmen, capo progettista di Prysmian, sottolinea che Leonardo Da Vinci è «la posacavi più efficiente al mondo e supporterà gli obiettivi di crescita del gruppo. È una delle nostre risorse strategiche». Per maggiori dettagli sulla nave, cliccate qui.

Prysmian Group ha altre tre navi posacavi, la Giulio Verne, la Cable Enterprise e la Ulisse.