|
adsp napoli 1
17 maggio 2024, Aggiornato alle 18,06
forges1

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

forges4
Politiche marittime

Trieste Marine Terminal, i soci confermano gli incarichi di TO Delta

L'amministratore Stefano Selvatici continuerà a guidare la società, in vista dell'espansione del terminal controllato da Msc

Il Trieste Marine Terminal (trieste-marine-terminal.com)

In merito al via libera dell'antitrust all'acquisizione di un ulteriore 30 per cento delle quote di Trieste Marine Terminal (che la fa salire all'80%), la Terminal Investment Limited del gruppo Msc conferma gli incarichi alla società di minoranza T.O. Delta (la detiene il restante 20%) che esprime l'attuale management, tra cui l'amministratore Stefano Selvatici, «con l'obiettivo di continuare a guidare la società nel raggiungimento degli obiettivi di crescita futuri. Tra questi, il progetto di espansione del Trieste Marine Terminal e lo sviluppo delle attività intermodali che rappresentano una sfida per tutta la portualità nazionale ed europea in chiave sostenibile».

Nel 2022 il Trieste Marine Terminal ha movimentato 733,053 TEU, con una crescita del 15.8 per cento rispetto all'anno precedente, un andamento confermato anche nei primi mesi del 2023, forte della joint venture tra i due soci e degli investimenti previsti per il rafforzamento del Molo VII che prevedono l'ampliamento della superficie di banchina e l'acquisto di nuove gru di banchina e di piazzale.

Tag: trieste - msc