|
adsp napoli 1
24 luglio 2024, Aggiornato alle 17,11
forges1

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

forges4
Politiche marittime

Transizione ecologica, la campagna di Marevivo con Marina e Fondazione Dohrn

Previsti incontri, conferenze e una mostra itinerante allestita sulla nave scuola "Palinuro"

Rosalba Giugni, presidente di Marevivo

Per affrontare la crisi climatica, Marevivo, nell'ambito dell'accordo con la Marina Militare e la Fondazione Dohrn, ha lanciato la campagna internazionale ʺOnly One: One Planet, One Ocean, One Healthʺ, realizzata con il patrocinio del ministero dell'Ambiente e della Sicurezza Energetica e del ministro per la Protezione Civile e le Politiche del mare. La campagna, nata per sensibilizzare cittadini e istituzioni sull'urgenza di attuare la transizione ecologica, è iniziata con incontri propedeutici nelle prestigiose scuole della Marina Militare, per coinvolgere e rendere protagonisti gli equipaggi e gli allievi che saranno a bordo delle navi e proseguirà con conferenze in alcune delle tappe del tour e una mostra itinerante di 11 pannelli allestita sulla nave scuola Palinuro.

La mostra, visitabile anche presso la sede nazionale di Marevivo, è incentrata soprattutto sui temi della transizione energetica, ecologica e alimentare, sul concetto di economia circolare, sull'inquinamento da plastica e sul riscaldamento di mari e oceani. L'obiettivo è quello di creare sempre più consapevolezza sul fatto che la nostra salute, come quella di tutti gli esseri viventi, dipende dall'armonia tra il mondo vivente e quello non vivente e che le attività umane – come il prelievo di risorse alimentari, l'overfishing, gli allevamenti intensivi, la distruzione degli habitat e la deforestazione – hanno rotto questa armonia che possiamo ristabilire solo lavorando tutti insieme con un approccio olistico, a diversi livelli.