|
napoli 2
12 maggio 2021, Aggiornato alle 13,36
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Armatori

Traghetto in fiamme, paura in Adriatico

L'incendio è scoppiato ieri nei garage della Norman Atlantic, in servizio tra la Grecia e l'Italia. La Guardia Costiera ha comunicato il recupero di sette vittime. Il resto dei naufraghi (427 persone) sono stati tratti in salvo


Un incendio scoppiato ieri all'alba nei garage del traghetto Norman Atlantic, in servizio tra la Grecia e l'Italia, ha trasformato la nave in un inferno di fuoco e fumo. In un primo momento era giunta notizia di una sola vittima, ma alle 15,30 di oggi la Guardia Costiera ha comunicato il recupero di 7 corpi senza vita. il resto dei passeggeri e dell'equipaggio - un totale di 427 persone - sono stati messi in salvo e trasportati per la maggior parte negli ospedali di Brindisi e Bari. Le condizioni meteo sono state terribili per tutta la giornata di ieri e questa mattina con mare forza 8 e vento a cinquanta nodi. La Norman Atlantic era stata noleggiata dalla compagnia greca Anek Lines per sostituire la nave Ellenic Spirit, attualmente in manutenzione: il contratto sarebbe scaduto a metà gennaio. Cosa abbia scatenato le fiamme saranno le inchieste a chiarirlo; forse un corto circuito, forse un problema ad uno dei 128 camion nel garage, alcuni carichi d'olio. Fatto sta che l'incendio si è propagato molto velocemente raggiungendo i ponti superiori. Il traghetto è diventato immediatamente ingovernabile e il comandante ha dichiarato l'abbandono nave.