|
napoli 2
12 luglio 2020, Aggiornato alle 08,32
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Politiche marittime

Torre del Greco, Guardia Costiera recupera 500 chili di rifiuti in mare

L'operazione è stata condotta nell'ambito della diciottesima "Giornata nazionale della sicurezza in mare e fondali puliti"


Con il recupero in mare di 500 chili di rifiuti, si è celebrata a Torre del Greco la diciottesima "Giornata nazionale della sicurezza in mare e fondali puliti" promossa nella città del corallo dalla locale Capitaneria di porto e dalla sezione della Lega navale italiana. Per la pulizia dei fondali sono stati impegnati gli uomini del 2° Nucleo Sub della Guardia Costiera e del Centro sub Torre del Greco.

La Capitaneria ha fornito un elenco dettagliato del materiale di scarto portato in superficie dai sommozzatori. Eccone una parte: due carcasse di motorini, una batteria per auto, 35 pneumatici, 20 computer e altri dispositivi elettronici, 50 tubi di plastica, 300 bottiglie di vetro…

I rifiuti recuperati, prima di essere idoneamente smaltiti, sono stati classificati ed inseriti nella banca dati internazionale Project Aware, a supporto degli studi scientifici finalizzati a fornire possibili soluzioni all'inquinamento marino dovuto all'abbandono della immondizia.